Speeding up your Android-browsing experience and save MB!

Shotokan - lunedì 18 marzo

Tutti quanti conosciamo (o dovremmo) il funzionamento base di un browser:
Eseguo una richiesta GET a www.pincopalla.com
pincopalla.com viene cercato negli entry DNS, mi viene restituito un IP con cui contattare pincopalla.com, viene chiesto a pincopalla.com che address ha www.pincopalla.com (potrebbe essere differente), si inizia la richiesta GET e viene scaricato il contenuto della pagina cosi’ com’e’, il 90% delle volte NON minimizzato, NON compresso ed inoltre se il server risiede in culonia avremo un tempo di caricamento di oltre 4-5 secondi per pagina.
Tutto questo:
NON e’ carino con la nostra bolletta telefonica
NON e’ carino con il nostro cellulare (fa sembrare lento un telefono da 700€!)
NON e’ carino.
NO.
BRUTTO.

Speedin’ up & rollin’.

Premetto che quest’articolo taglia fuori telefoni di fascia bassa, ma leggendo l’articolo vi renderete conto che ci sono alternative (non cosi’ complete) anche in opera browser o altri browser di nicchia.

Il browser che prendero’ in considerazione e’ infatti: Google Chrome Beta. (store)

Perche’ beta e non la versione stable?

Google Chrome Beta presenta delle news che verranno introdotte tra qualche mese nella build stable.
Posso comunque garantire che non ci sono problemi di browsing, anzi seguendo questa guida sicuramente noterete uno speedup generale del vostro telefono.

Per velocizzare la vostra navigazione web, e ridurre i KB utilizzati bastera’ andare su chrome://flags/ ed abilitare “Enable Data Compression Proxy” come da figura:

Google Chrome Proxy

 

e quindi riavviate Chrome.

Noterete subito che i siti verranno caricati molto piu’ velocemente, in quanto sicuramente ci sono tantissimi server di Google in tutto il mondo, ed i dati passano attraverso di essi, non tramite degli hop malandati che ci farebbero anche solo pingare il sito 6s.
I dati verranno quindi compressi & minimizzati, arrivandoci quindi molto meno “pesanti”.

“Eh ma i miei dati non voglio che google li veda! Google mi spia!”

Che io sappia, Google non ha mai rubato un account a nessuno. (lol)
Ma i vostri am(itm)ici burloni?
I dati viaggiano nei server proxy di google via SSL, una garanzia in piu’ della sicurezza dei vostri dati.
…Se vi fidate di Google.

Theme made by Koala